Richiedi un preventivo
Photo

Guadagno di spazio e luminosità!

Nella tavola seguente (clicca sulla foto a fondo pagina per ingrandire),

vengono confrontati due sistemi costruttivi in caso di sottotetto, nei quali rimane invariata la quota di gronda, la linea di colmo, e la cubatura interna. Il Sistema Tettofassa,  permette di avere la quota di banchina più alta, e quindi di avere maggiore superficie trasformabile in vetrata!

Il tetto è in legno d'abete massiccio ventilato ed isolato termicamente con fibra di legno o lana minerale non inferiore ai 140 mm di spessore. La struttura portante del tetto con travature d'abete Bilama e Lamellare (altre essenze a richiesta) di dimensioni calcolate in base al sovraccarico previsto dalle normative DIN con pendenze secondo progetto, la parte interna a vista in perlinato d'abete di prima scelta. L'isolazione è in fibra di legno da 160 [kg / m3], freno al vapore, e barriera al vapore sopra l'intercapedine di ventilazione. Le tegole Wierer antichizzate tipo coppo di Francia, o secondo le richieste urbanistiche o della Direzione Lavori. Il tetto verrà poi corredato di tutta la lattoneria in testa di moro oppure rame.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE:

  • Trasmittanza Termica minimo: U= 0.216 [W /  m2 K]
  • Spostamento di fase 13 ore
  • Riduzione d'ampiezza 99 %
  • Abbattimento acustico 45 dB [D2m, nt, w]

Per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo chiamaci al +39 0462 764483 oppure scrivici.