Studio BVAA Boschetti e Vedovato Architetti Associati

La concretizzazione del nostro sogno: progettare con persone competenti quello che nessun altro ha pensato.

STUDIO BVAA

Lo studio Boschetti Vedovato Architetti Associati – BVAA nasce dal consolidamento del percorso collaborativo tra gli architetti Davide Boschetti e Chiara Piera Vedovato, iniziato a seguito di numerose esperienze personali, e prende il largo con una filosofia dedicata all’attenzione del contesto, nonché all’intento di far vivere al committente una vera e propria esperienza, realizzando qualcosa di unico per sé o per la sua attività.

Ascolto, grande attenzione alle reali necessità, passione e tecnica sono le caratteristiche della BVAA, che opera principalmente nell’ambito della progettazione architettonica spaziando tra residenziale, commerciale, industriale,  edilizia pubblica ma anche del design di interni.

L’amore per i materiali tradizionali, l’uso della luce, insieme alla sempre costante ricerca di soluzioni tecnologiche avanzate ed esclusive, permettono al committente di ritrovarsi in ciò che è stato creato per lui e per nessun altro.

Con rispetto e senza che nulla si ripeta.

Varese 1971, laurea ed abilitazione professionale conseguite
al Politecnico di Milano. AA 1996/97.
Tesi: Analisi del verde a Milano, confronto tra la variante generale al P.R.G. (1976/1980) ed i quattro P.P.A. (1979/1995).
Relatrice Prof. Maria Cristina Treu.
Iscritto all’Albo degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Varese. Numerosi corsi e convegni sulle materie correlate alla progettazione ed urbanistica
(design, verde, urbanistica, acustica, sicurezza,
case passive, ecc.). Membro di Commissioni del paesaggio,
LLPP, Concorsi, ecc. In attività dal 1996 presso studi di architettura e di design in Milano, Varese, Como e Svizzera, oltre all’edilizia tradizionale ha realizzato numerosi
oggetti di design attualmente presenti sul mercato, in particolare nei settori illuminazione, automotive ed alimentare. Dal 2005 ha avviato la propria attività individuale di architetto
e dal 2008 in associazione.

La nostra filosofia

Le necessità che spingono a dotarsi di nuove strutture (da un arredo ad un edificio industriale) diventano dunque l’occasione per fare architettura da vivere ed abitare: solo mediando con l’armonia e la proporzione, si può dare naturale risposta ai bisogni, risolvendoli ed assecondandoli.

Gli architetti pongono molta attenzione alla rappresentazione, soprattutto nella fase euristica e preliminare.

L’uso dei software più avanzati è affiancato dalla oramai sempre più rara rappresentazione a mano.
L’associazione si avvale inoltre della collaborazione di tre professionisti interni ed uno per le attività gestionali.

Oggi ogni progetto non può prescindere da altre specializzazioni e pertanto, per offrire un servizio completo e professionale, l’associazione si avvale di collaborazioni consolidate.

Dopo numerose esperienze in Lombardia, Emilia Romagna, Liguria, Piemonte, Sardegna e Svizzera, nell’anno 2008 la BVAA ha conosciuto il Trentino Alto Adige per la progettazione di un importante polo logistico in provincia di Bolzano.

Dall’esperienza del Trentino Alto Adige nasce la passione per l’eco sostenibilità, sinonimo di intelligenza costruttiva ed innovazione,  nonché l’interessamento per la costruzione di edifici in legno ad alte prestazioni,  ampiamente consolidata  con l’azienda Rasom.

Dal 2014 Wood Taste Factory è il naturale percorso.

La concretizzazione del sogno di BVAA: progettare con persone competenti quello che nessun altro ha pensato.

“Il committente deve riconoscersi nella sua
realizzazione: le emozioni non sono uguali
per tutti”.
Busto Arsizio 1980, laurea ed abilitazione professionale conseguite al Politecnico di Milano. AA 2004/05.
Tesi: Tra spazi immaginati e architetture necessarie, ipotesi progettuale per un’area da riscoprire. Relatore Prof. Roberto Spagnolo.
Iscritto all’Albo degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Varese. Numerosi corsi e convegni sulle materie correlate alla progettazione (software, verde, acustica, sicurezza, case passive, ecc.).
LLPP, ecc. In attività dal 2004 presso studi in Gallarate, Varese e Milano. Dal 2006 ha avviato la propria attività individuale di architetto
e dal 2008 in associazione.

Io e rasom

Lavorare con RASOM ci rende sereni.

L’educazione, sostenuta da un’esperienza mai esibita, ci ha sempre messo in condizione di avere un approccio sicuro di fronte a diverse situazioni.

Come durante la fase progettuale, dove, grazie a RASOM, non abbiamo mai ricevuto vincoli, anzi…le situazioni più ardite sono state affrontate con ritmo, concentrazione e, soprattutto, con un sorriso.

Oppure in cantiere, dove possiamo solo ricordare che tutti i giorni iniziano così: “Buongiorno, permesso, scusa, grazie…” Umiltà e grande tecnica.

Una precisione che ormai è difficile da trovare nell’edilizia tradizionale: sicuramente il futuro.

Una soddisfazione per i committenti, un valido supporto ai progettisti.
Bravi! Questo il piacere di lavorare con la professionalità di RASOM.